Scritto da Simone - Pubblicato il 09/07/2015

Google Express, la nuova frontiera del cibo a domicilio

La casa di Mountain View inizierà un test negli Stati Uniti per il nuovo servizio di consegna di cibi freschi

Anche se Google già offre un servizio di questo genere, anche se rivolto ad oggestistica e non a cibo fresco, la casa di Mountain View ha deciso di iniziare una nuova esperienza con la consegna a domicilio di cibo fresco. Inizierà quindi entro il 2015 a testare il nuovo servizio di consegna cibi freschi, Google Express sarà il suo nome, in due città americane selezionate, la prima è San Francisco, come dichiarato dal general manager di Google Brian Elliott, mentre la seconda per il momento è coperta da assoluto riserbo. Grazie a Google Express, Google diventerà la terza forza in un mercato che fino ad oggi ha visto il predominio assoluto di società come Amazon con il suo ramo Amazon Fresh ed una startup di nome Instacart.

Elliott ha poi dichiarato che questa nuova avventura è “un incentivo per noi, ma anche per il venditore, il quale può ricevere tutto il possibile dal negozio, direttamente a casa.” Sempre alla ricerca di nuovo traffico per i propri siti, Google sta investendo molto nei servizi di consegna sia per privati che per aziende. Tutto ciò in quanto il business della spesa online di cibo fattura circa 10,9 miliardi di dollari all’anno solo negli USA con una crescita annua ipotizzata in circa il 10% fino al 2019.

 

autore

Simone S.

Owner Cooldesign

Specializzato in sviluppo e realizzazione di siti web, e-commerce manager e 3D Artist, da anni mette a disposizione la sua esperienza per i più disparati e differenti progetti, appassionato di cinema ed effetti speciali ama viaggiare in lungo ed in largo. Contatta Simone per una consulenza.

Copyright © 2009 - 2021 Cooldesign - P. IVA 01423480555